giuseppecampagnoli

Pop-sophisma.

ReseArt bloccato sul profilo di Popsophia? Oggi ci siamo accorti che un nostro post molto critico,”Popsophia o #popsofisma?” legittimamente critico, nei confronti dell’ennesima kermesse di Popsophia, condiviso attraverso i social networks e come commento ai posts superdiffusi dell’Associazione no profit (?!), pare sia stato bloccato su Facebook. Ci fa piacere perché è un segnale implicito che, in […]

Scuola senza mura.

E’ già uscito su iBook store e iTunes store il volumetto “Oltre le aule” scaricabile gratuitamente da PC o Ipad. La terza puntata sull’edilizia scolastica che si trasforma in architettura scolastica e in architettura della città, conclude la serie di studi per costruire un modo nuovo di concepire e costruire i luoghi della cultura e dell’apprendere. […]

Ritagli. Un e-book di articoli e brevi saggi.

E’ in disponibile gratuitamente su iTunes Store ed iBook store l’antologia “Ritagli” di Giuseppe Campagnoli. Il volumetto raccoglie articoli, lettere e saggi pubblicati su La Stampa e Educationdue.0 tra il 2010 e il 2015. Ecco il link.

Gli italiani. 

di Giuseppe Campagnoli  All’indomani di ennesime elezioni ritorna in mente questa amara considerazione sui costumi degli italiani che non mutano mai. -Ma qual è oggi la “classe ristretta” di cui parlava Leopardi nel 1824? E chi sono oggi i perfetti epigoni di quel cinismo “nell’animo, nel pensiero, nel carattere, nei comportamenti nel modo di pensare, di […]

BB King

di Giuseppe Campagnoli  Un omaggio a BB King da un appassionato di blues. Improvvisazione del 15 Maggio 2015 con chitarra Eko semiacustica e software Apple Garageband.

Recanati sparita. Ultima puntata.

di Giuseppe Campagnoli  Recanati sparita. Su RadioErre Recanati, nella rubrica Appuntamento con l’arte a cura di Nikla Cingolani, è andata in onda l’ultima puntata di “Recanati sparita”. Un colloquio informale e non paludato, una specie di autobiografia architettonica minimale attraverso i luoghi della città leopardiana. In anteprima proponiamo il cortometraggio realizzato dall’autore e che farà da […]

Com’è triste Trieste?

di Giuseppe Campagnoli  Printemps in Trieste. Video e musiche di giuseppe campagnoli per ReseArt.Trieste ventosa e piovosa. Trieste lenta e frenetica. Trieste retro e moderna. Trieste italiana e no. Trieste melanconica e festante. Trieste delle lingue delle facce. Trieste dei luoghi doversi ed eguali. Trieste dei librai e dei rigattieri. Trieste dell’armonica e del rock. Trieste […]

Gioca l’arte!!

di Giuseppe Campagnoli  Partecipa al workshop prodotto da ReseArt! Contribuisci per aiutarci a realizzarlo! Il seminario è previsto per Settembre 2015 Per iscriversi o contribuire: http://www.kisskissbankbank.com/gioca-l-arte-joue-l-art

Architettura: questione di stile.

di Giuseppe Campagnoli  Per introdurre prossimi interventi, quasi autobiografici, sull’architettura ripropongo un passo significativo da “Questione di stile” libello per l’architettura e “contro ” gli architetti. “Il territorio è nelle mani degli endemici geometri e di troppi architetti e ingegneri ormai rassegnati a fare di tutto assecondando committenze pubbliche o private, imprese o speculatori protervi ed ignoranti […]

Dare i numeri sulla buona scuola.

di Giuseppe Campagnoli  Proprio dare i numeri, anche in senso figurato. Questo mi pare sia il risultato della consultazione ministeriale “ciceroprodomosua” della Buona Scuola. Cosa ci si aspettava che dicessero i docenti? E i genitori? E i Presidi? E le associazioni di docenti tese spasmodicamente, a parte rare illuminate eccezioni, ad aumentare gli orari delle loro […]

Una città di crinale. Recanati sparita.

di Giuseppe Campagnoli  Presto un excursus della recente storia architettonica della città di Recanati, attualmente tornata agli onori della cronaca, della cultura e dell’arte per i meriti di tanti suoi concittadini illustri. Parleremo brevemente delle trasformazioni del tessuto e della fisionomia della città dalla fine dell’800, l’ultimo secolo, a mio avviso, insieme al primo trentennio del’900, di vera […]

Les escaliers.

di Giuseppe Campagnoli  In una disquisizione sull’architettura moderna  tra il mio amico di Nantes Denis Brochet e un mio conoscente JP Cornill de La Boule (località balneare bretone prestigiosa per i parigini, tipo quelle della Versilia o la costa ligure sebbene fondata da mercanti di schiavi..)  è scaturito uno scambio di opinioni sull’edificio del tribunale di Nantes […]

Gli spazi della scuola diffusi nel territorio.

di Giuseppe Campagnoli  Pubblicato sulla rivista Education2.0 Edizioni RCS l’articolo sul dibattito recente in merito all’edilizia scolastica in Italia. Il link è questo.

“Soloperpassione”.

Storie e canzoni di cantautori marchigiani non professionisti. di Giuseppe Campagnoli  Le Marche che scrivono e cantano per passione: un libro, un cd, un evento. Si avvicina la scadenza per le iscrizioni. Il 15 Dicembre 2014 il termine ultimo! Ecco il link per il form da compilare e inviare a soloperpassione.researt@gmail.com. Cantautori marchigiani “soloperpassione” vi aspettiamo.

Il giovane favoloso su Education2.0.

di Giuseppe Campagnoli Un favoloso giovine: Leopardi fra emozioni e contrasti Immagine  dell’ANSA (tratta dal film “Il giovane favoloso”, 2014)

Focus sull’architettura della scuola.

di Giuseppe Campagnoli  La Rivista dell’istruzione N°4/2014. Maggioli Editore Rimini. Un Focus autorevole sull’edilizia scolastica. Intervento di Giuseppe Campagnoli: “Aule senza confini”.  

Recanati e la musica pop.

di Giuseppe Campagnoli  Aspettiamo le adesioni! (scrivete a giuseppecampagnoli@gmail.com) Recanati, che è nota indiscutibilmente per le genialità ed i talenti di Giacomo Leopardi e Beniamino Gigli, possiede una storia artistico-musicale un po’ sottotraccia ma sicuramente di tutto rilievo anche per quel che riguarda la musica cosiddetta “leggera” e pop. Fin dai fasti di quando le fabbriche di strumenti musicali (come […]

Il dovere di sognare.

di Giuseppe Campagnoli  École maternelle publique “Les Petits Moineaux”- Rue Gray, 126 – Ixelles (Bruxelles) Nel ricordare il geniale maestro Manzi, da uomo che ha passato una vita nella scuola, non posso non pensare ai danni irreparabili che sono stati fatti negli ultimi quarant’anni. Mi rimprovero, da docente e da dirigente di non aver combattuto abbastanza per […]

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: